Brasileirão 2015, il calendario: subito il Corinthians per il Cruzeiro

A due mesi dall’inizio, e con gli Statali in pieno svolgimento, ecco il calendario del Brasileirão 2015 divulgato dalla CBF. Si parte nel weekend del 9 e 10 maggio. Ancora non sono stati stabiliti gli orari definitivi, ma qualche indicazione c’è già. Intanto, nessuno sconto per il Cruzeiro bi-campione, che alla prima giornata riceverà il Corinthians. Anche se rischia di essere uno scontro tra formazioni riserva, se entrambe saranno ancora in corsa in Libertadores. Interessante anche San Paolo-Flamengo, mentre l’Atlético Mineiro metterà alla prova il Palmeiras, rinforzatissimo sul mercato.

br15

I primi clássicos sono programmati per la quarta giornata, a fine maggio e inizio giugno: Corinthians contro Palmeiras e il Fla-Flu. Il Gre-Nal d’andata è previsto invece per il la 17ma giornata, ad agosto, all’Arena del Grêmio. Il campionato si concluderà infine il 6 dicembre. Senza derby, esperimento provato per alcuni anni ma già abbandonato nelle ultime edizioni.

Per il calendario completo, basta cliccare qui

  • Alessandro

    Il mio commento è solo questo: come mai nel pezzo qui sopra, nessun accenno al Santos?

  • Stefano Silvestri

    Perché ho fatto solo un rapido accenno alle partite più importanti della prima giornata (e Avaí-Santos, con tutto il rispetto, non lo è) e poi a un paio di appuntamenti da non perdere delle successive. Il calendario completo è consultabile al link dell’ultimo rigo. Prima dell’inizio del torneo arriverà comunque la presentazione squadra per squadra, e lì, ovviamente, ci sarà anche il Peixe.

  • william

    mi puoi dire se fossi dunga chi porteresti alla copa america in attacco ?

  • william

    chi è la favorita nr 1 per il brasileirao ?

  • Stefano Silvestri

    Allora… per quanto riguarda il Brasile, uno dei pochi punti fermi è Tardelli. Poi Robinho, Everton Ribeiro, Goulart nonostante sia andato in Cina…. questo è quello che passa attualmente il convento. E occhio a Damião, che ha iniziato bene la stagione e potrebbe tornare in corsa.

    Quanto al Brasileirão, impossibile dirlo ora. Il mercato mischierà ancora le carte da qui all’inizio del torneo. A oggi, comunque, Corinthians, San Paolo, Cruzeiro e Internacional (che si sono rinforzate più delle altre, avendo la Libertadores) davanti a tutte.

  • Marco

    Ci sarà copertura televisiva qui in Italia ?