Brasile, mercato nel vivo: Palmeiras scatenato, Botafogo attivo

Lúcio, 35 anni, nel 2014 giocherà nel Palmeiras
Lúcio, 35 anni: nel 2014 giocherà nel Palmeiras

Il protagonista dell’inizio anno pallonaro e mercataro, in Brasile, è il Palmeiras: neopromosso, il Verdão punta sull’usato sicuro e si affida a Lúcio, 35 anni, ex Inter e Juventus, un po’ bollito dopo l’impalpabile parentesi bianconera e quella negativa al San Paolo ma scelto come puntello d’esperienza per la difesa di Gilson Kleina. Ha firmato per i rivali per uno stipendio inferiore di 1/3 rispetto a quello che riceveva al Tricolor. L’ex centrale della Seleção sarà ufficializzato a breve, ma l’accordo è già stato raggiunto per un anno, anche se il giocatore conferma in parte: “Ci sono grandi possibilità che vada in porto”. Non è finita qui: il Palmeiras ha annunciato gli acquisti degli attaccanti Diogo e Rodolfo, ex Portuguesa e Rio Claro, e del centrocampista França, dell’Hannover. Ancora: vicinissimi altri quattro giocatori, ovvero il laterale William Matheus del Goiás, la seconda punta Marquinhos Gabriel del Bahia, il laterale destro paraguaiano Moreira del Libertad e, soprattutto, il trequartista Bruno César, attualmente in Arabia Saudita ma messosi in luce nel 2010 con la maglia dei rivali del Corinthians. La squadra degli italiani è tornata in grande stile.

ZÉ LOVE AL CORITIBA – Per il resto, movimenti minori agitano il Brasile calcistico. L’Internacional si rinforza in difesa: ecco Paulão, ex Cruzeiro, lo scorso fermo per vari mesi per infortunio, e l’esperto Ernando dal Goiás. In uscita Nacho Scocco, il cui nome è stato accostato agli inglesi del Sunderland, e l’altro argentino Bolatti: rientrato dal prestito al Racing, l’ex viola è vicino a passare al Botafogo, che prenderà anche il giovane Neilton e l’attaccante Willian José dal Santos e attende anche l’esperto Rodrigo Souto. Capitolo Flamengo: assieme a Everton dall’Atlético Paranaense prenderà Léo, ma incontra difficoltà per confermare Elias (Sporting Lisbona, nell’ultima stagione in prestito al Fla) non concretizza lo scambio Feijão-Rafinha col Bahia, che intanto pensa a Maxi Biancucchi. Per il cugino di Messi, l’ultima stagione al Vitória, c’è la concorrenza di un Vasco scatenato: ecco anche il centrale Rodrigo (Goiás). Concorrenza di Santos e Palmeiras per Fábio Rochemback, dato in direzione Fluminense. Il Peixe attende sempre Edu Vargas e Bruno Uvini dal Napoli. Zé Eduardo passerà in prestito dal Genoa al Coritiba.