Boyer e Gomez: il Blooming prova a tenerli

Il campionato in Bolivia non è ancora finito ma le squadre già eliminate si danno già da fare per il mercato: anche il Blooming, reduce da una deludentissima seconda parte di 2011, che cerca in questo momento di trattenere in rosa due giocatori importanti come Hernán Boyero e Alejandro Gómez.

La società, come afferma il presidente Ricardo Tarabillo, vuole arrivare a una firma del contratto prima dell’inizio dei lavori di preparazione alla prossima temporada: il problema, manco a dirlo, è economico, con il tecnico Edgardo Malvestiti che cerca in tutti i modi di trattenere i due giocatori, le cui quotazioni sono però tali da far tremare la tifoseria.

Nelle prossime ore se ne saprà di più. “Per il club sono due giocatori molto importanti – ha detto il presidente – però ci sono alcuni problemi: tuttavia abbiamo fatto loro una controproposta e speriamo che basti a convincerli per chiudere la trattativa”.

Non solo di mercato in uscita ha parlato Tarabillo, che ci ha tenuto a sottolineare che arriveranno sicuramente altri giocatori stranieri “di primo livello”, già nel mirino dei suoi dirigenti, e che il comitato tecnico del Blooming sta valutando quali altri ruoli andrebbero rinforzari. C’è chi fa il nome del paraguagio Walter Fretes, attualmente all’Universidad San Martín de Porres.

Il presidente ha sottolineato comunque che non sarà fatta una rivoluzione, la base della squadra resterà quella del 2011: gli unici nomi certi sembrano quindi quelli di Víctor Hugo Melgar e Amílcar Sánchez, ma i tifosi probabilmente vorrebbero di più.