Bolivia: Sport Boys a punteggio pieno, Santa Cruz capovolta

La sorpresa Sport Boys comanda in Bolivia

Cinque su cinque. Era difficile pronosticare una partenza così forte per una squadra salvatasi – pochi mesi fa – al playout. Lo Sport Boys invece ci riesce, mettendo insieme la quinta vittoria su altrettante uscite. La compagine di Santa Cruz de la Sierra sta rubando la scena ai rivali del Blooming, ma non solo. Con il successo di domenica, la matricola allunga anche su The Strongest, fermato sul pari dal San José.

La sorpresa Sport Boys comanda in Bolivia
La sorpresa Sport Boys comanda in Bolivia

Chi invece sta cercando di riprendersi è il Bolivar, dopo la brutta botta di mercoledì quando nel clasíco paceño proprio The Strongest si è imposto per 2-0. La squadra del basco Azkargorta ha avuto però vita difficile contro il Real Potosì, fanalino di coda ancora a zero punti, battuto solo di misura al 90° dopo essersi fatta rimontare il doppio vantaggio. La Celeste infatti parte bene, gioca un ottimo primo tempo andando a rete con Cardozo e Tenorio nei primi dodici minuti, ma alla distanza esce il Real che – approfittando di un attimo di pausa – riequilibra la gara prima della fine del primo tempo. In gol ci vanno Avila e Lapczyk su rigore, con quest’ultimo che all’80° avrebbe anche la palla del sorpasso sui piedi. Ma la spreca malamente. Così nel recupero, in perfetto stile “gol sbagliato, gol subito”, Callejon pesca il jolly dalla distanza per il definitivo 3-2.

In cima alla classifica dunque non cambia nulla; lo Sport Boys si sbarazza senza problemi dell’Oriente Petrolero, fatto fuori nei primi venti minuti di gioco da un Duk in serata di grazia. L’ex della partita prima trova Vera per il vantaggio, poi raddoppia con un assolo personale. Mezzo passo falso invece per The Strongest, inchiodato sull’1-1 in casa dal San José; i gol arrivano tutti nel primo tempo, con vantaggio atigràdo di Escobar e pareggio su rigore (generoso ndr) di Zerda.

Negli altri match di giornata vanno segnalate due vittorie interne ed un colpo esterno. Quest’ultimo lo mette a segno il Petrolero de Yacuiba, vittorioso 1-0 a casa del Blooming grazie ad un gol di Maidana. Tre punti che valgono il terzo posto se li prende il Jorge Wilstermann; los aviadores battono la sorpresa Ciclon per 2-0 con due reti negli ultimi venti minuti segnate da Bergese e Morales. Infine, pioggia di gol a Sucre, dove l’Universitario va sotto 2-0 contro il Nacional (doppietta del solito Melgar) per poi rimontare ed andare a vincere un match ormai compromesso. Il bomber Pallavicini ne segna altri due, tra i quali quello decisivo, ed in mezzo è un rigore di Fierro ad impattare la partita. Interessante il turno infrasettimanale di mercoledì, dove lo Sport Boys capolista ospita il Jorge Wilstermann, terzo.

RISULTATI 5°TURNO – Bolivar 3-2 Real Potosì; Sport Boys 2-0 Oriente Petrolero; The Strongest 1-1 San José; Blooming 0-1 Petrolero de Yacuiba; Jorge Wilstermann 2-0 Ciclòn; Universitario 3-2 Nacional.

CLASSIFICA – Sport Boys 15; The Strongest e Jorge Wilstermann 11; Universitario e Petrolero de Yacuiba 9; Oriente Petrolero 7; Bolivar e Ciclòn 6; Blooming, San José e Nacional 4; Real Potosì 0.