Bolivia, 3^ giornata: l’Oriente batte The Strongest e resta in testa

L'Oriente Petrolero
L'Oriente Petrolero

Grazie ad una avvincente vittoria in rimonta l’Oriente Petrolero ha superato nella terza giornata del torneo Adecuacion in Bolivia i rivali del The Strongest e – approfittando della sconfitta del Blooming – restano da soli in primi alla classifica a punteggio pieno.

Oriente Petrolero-The Strongest 3-2 (36’ Campos (OP) 41’ Soliz (TS) 43’ Méndez (TS) 69’ Schiapparelli (OP) 72’ F. Saucedo (OP))

Era il match più atteso della giornata, di fronte i campioni in carica dell’Oriente e i più seri pretendenti alla successione. Due volte in vantaggio, The Strongest non è riuscito a resistere al ritorno degli avversari, che in 3 minuti a metà ripresa hanno ribaltato definitivamente il risultato.

Una vittoria molto sofferta al termine di una gara avvincente: “Abbiamo vinto giocando bene, la gente sugli spalti era visibilmente soddisfatta“, ha detto a fine match Saucedo, capocannoniere del torneo con 4 reti in 3 gare.

Nacional Potosí     –    San José  3-0 (Gabriel Ríos (m.30), Maximiliano Aldave (m.72), Edgar Escalante (m.80))

Una vittoria comoda per la squadra di casa, quasi mai in difficoltà durante i 90 minuti: il Nacional aveva bisogno di iniziare a fare punti, e farlo davanti ai propri tifosi è stato utile. Brutto passo indietro a livello di gioco per il San José.

Universitario     –    Aurora  3-1 (Freddy Chispas (m.11), Aquilino Villalba (m.40, AU), Julio César Cortés (m.48), Pablo Vázquez (m.54))

Bella vittoria per l’Universitario, capace di trovare i due gol decisivi a inizio ripresa dopo un primo tempo molto equilibrato. L’Aurora ha chiuso ancora in inferiorità numerica (stavolta il rosso è andato a Edward Zenteno), un’abitudine che rende più difficile il lavoro del tecnico Chacior.

Bolívar     –    Blooming  1-0 (Zé Carlos (m. 20))

Altra gara molto attesa: il Blooming alla vigilia divideva la prima posizione con l’Oriente, il Bolìvar doveva ricucire lo strappo coi tifosi dopo la brutta prova di Libertadores. E’ arrivato il successo per la squadra di casa grazie al gol del brasiliano Zé Carlos: il Bolìvar, senza il suo leader e goleador Ferreira, ha faticato molto a trovare la porta ma è riuscita comunque a vincere e a riservarsi qualche energia per il ritorno di Copa in programma giovedì.

Real Mamoré    –    Real Potosí   1-2 (Luis Torrico (m.40), Dino Huallpa (m.51), Carlos Molina (m.83, RM))

Vittoria esterna importante per il Potosì, che lascia l’ultimo posto (in solitario) a 0 punti agli avversari: in chiave salvezza un risultato che potrà contare molto.

La classifica

Oriente Petrolero 9
Bolìvar 7
Guabirà 6
Blooming 6
The Strongest 4
Aurora 4
San José 4
La Paz 3
Real Potosì 3
Universitario 3
Nacional Potosì 3
Real Mamoré 0