ARGENTINA Torneo Transiciòn 2014: Gimnasia La Plata

350px-Gimnasia_Esgrima_LP_logo_svgTornato lo scorso anno in Primera dopo qualche stagione nella serie cadetta, il Gimnasia ha ora il compito di dare un po’ di continuità alla sua permanenza tra i grandi. Il percorso è iniziato bene con l’11° posto nell’Inicial 2013 e la sorprendente 5° piazza nel Final 2014 con il Lobo che ad un certo punto si è ritrovato nelle primissime posizioni ed invischiato nel gruppone per la vittoria finale (sarebbe stato francamente troppo). Unica nota amara: nei due clasicos contro l’Estudiantes è arrivato 1 solo punto e nessun gol all’attivo.

MERCATO

Pochi cambi finora nella rosa biancoazzurra, sono arrivati alla corte di Troglio il difensore Juan Quiroga dal Belgrano dove ha disputato in totale 75 partite nelle ultime 3 stagioni ed il centrocampista Jorge Rojas, giovane promessa in arrivo dal Benfica. In uscita Blengio che tornerà al Tigre dopo il prestito e Franco Mussis, centrocampista 22enne che vestirà la maglia del Copenaghen con cui ha già messo a segno il primo gol in un’amichevole. Si cerca comunque un attaccante per completare il reparto, la dirigenza è orientata su tre nomi: Ramiro Caseres del Velez, il colombiano del Real Salt Lake Olmes Garcia e l’ultim’ora conferma un interesse per Sebastian Jaime, ariete dell’Union Espanola. Ad ora però, nulla ancora di ufficiale.

ALLENATORE

Sempre lui, Pedro Troglio; autore della risalita del Gimnasia. Il Presidente Daniel Onofri ripone molta fiducia nell’ex giocatore di Verona, Lazio ed Ascoli cresciuto nel River Plate. Pochi cambi ed un gruppo che ormai si conosce molto bene per affrontare con relativa tranquillità questo transiciòn.

OBIETTIVO

Non deve ovviamente ingannare il 5° posto, il Gimnasia ha bisogno di stare coi piedi per terra. Una salvezza tranquilla post-transicòn è ciò che i tifosi del Lobo chiedono.

L’11 TIPO

Monetti, Oreja, Barsottini, Quiroga, Licht, Pouso, I. Fernandez, Meza, A. Fernandez, Rojas, Bou