ARGENTINA Torneo Transición 2014: Atletico Rafaela

escudo-rafaelaL’Atletico Rafaela è abituato ormai da un paio d’anni a pericolose gimkane sui saliscendi del promedio. La Crema è riuscita, da quando è stata promossa nel 2011, sempre a salire sull’ultimo treno verso la salvezza (e nella prima stagione anche in modo molto convincente, mentre due mesi fa è stato necessario uno spareggio da brividi con il Colón). I rafaelini, però, devono continuare a restare a galla e provare possibilmente a creare un gruppo compatto e con qualche velleità in più.

MERCATO

Prima di tutto, la Crema riabbraccia Guillermo Sara. Il portierone ritorna dopo l’esperienza tutt’altro che esaltante al Betis Siviglia (featuring retrocessione all’ultimo posto), e quindi potrebbe essere lasciato libero il portiere urugayano Esteban Conde. Occhio però che con la cessione di Geronimo Rulli da parte dell’Estudiantes alla Real Sociedad, Sara potrebbe subito partire verso La Plata. C’è da segnalare il ritorno anche di Walter Serrano (dall’Argentinos Juniors) e sempre dal Bicho ecco Sergio Vittor, centrocampista 25enne con esperienze in Slovacchia alcune stagioni fa. Il nome che desta più curiosità è senza dubbio quello di Guillermo Pol Fernández: il talento boquense (nell’ultimo semestre al Rosario Central) sarà l’esterno destro offensivo della formazione biancoazzurra. Infine, è arrivato anche il canterano del Diablo Rojo, Lucas Krupszky (classe ’92), ex Arsenal che nell’ultima stagione ha militato nella B con la camiseta del San Martín de San Juan. In uscita Bovaglio, Canuhé, Zbrum, Mansanelli, Erramuspe.

ALLENATORE

Boquita Sensini è il nuovo entrenador della Crema. Il 48enne ex stella di Udinese, Parma e Lazio è reduce dai patimenti della panchina del Colón e da un finale negativo anche con il Newell’s Old Boys (2011). Sarò l’occasione giusta per il rilancio? Il suo predecessore, Jorge Burruchaga ha portato a termine la missione salvezza. Sensini riuscirà a fare meglio? Lo spessore umano, tecnico e la sua grande intelligenza ci fanno pensare positivo.

OBIETTIVO

Racimolare più punti possibili per il promedio futuro.

L’11 TIPO

Sara, Sacks, Niz, Krupszky, Fissore, Pol Fernández, Rodríguez, Eluchans, Depetris, Vittor, Fede González.