ARGENTINA: sabato da battaglia. Mostaza Merlo se ne va dal Racing

Se fue. Mostaza Merlo si è dimesso dal Racing. bolavip.com
Se fue. Mostaza Merlo si è dimesso dal Racing. bolavip.com

Ormai è il solito ritornello. Prima della ventilata (e oscena) riforma della Primera argentina, come sempre, nelle ultime giornate del Clausura (che ora fa più figo chiamarlo Torneo Final), si incrociano i destini delle squadre che giocano per il titolo, per la salvezza o per entrambe gli obiettivi. Oggi sono in programma 5 match: Estudiantes-San Lorenzo, Vélez-Colón, Newell’s Old Boys-All Boys, Atletico Rafaela-Tigre e Racing Avellaneda-Rosario Central. La partita numero uno nel ranking dell’interesse pare essere quella che va in scena all’Estadio Unico de La Plata. Il Pincha di Pellegrino rischia di veder trionfare i cugini poveri del Gimnasia e tenta l’ultimo assalto alla vetta. Dall’altra parte della barricata troverà un San Lorenzo con gli occhi e il cuore rivolti ai quarti di Copa Libertadores. Bauza armerà un Ciclón decisamente alternativo, con tante riserve e giovani in campo. Occhio però perché gli azulgrana possono schierare comunque un duo di tutto rispetto come Elizari e Blandi come delanteros. Verón sarà della partita. Arbitra Mauro Giannini dalle 17 locali (le 22 in Italia). PER LA SALVEZZA: se l’All Boys si presenterà già retrocesso a Rosario al Coloso del Parque contro il Newell’s, l’Atletico Rafaela si gioca gran parte delle chance di restare in Primera al Nuevo Monumental contro il Tigre. La Crema di Burruchaga ospita la formazione di Victoria con l’imperativo di vincere, anche se la sconfitta del Godoy Cruz ha ridato ossigeno ai santafesini. Dal canto suo, il Matador è quasi salvo, ma, in caso di sconfitta, rischia di ributtarsi nelle sabbie mobili a soli 90 minuti dalla fine della stagione. Il Colón di Santa Fé, partito con il bollino del condannato già stampato sulla maglietta, ha compiuto una mezza impresa sommando, con una squadra tutt’altro che irresistibile, 27 punti che lo tengono in vita. Il sogno del titolo è sfumato, ma il Sabalero, con un orecchio attento a quello che succede a Rafaela, deve fare punti e sperare anche in un passo falso del Quilmes domenica. Nella squadra di Osella, Germán Conti sostituisce l’infortunato Alcoba in difesa. Il Vélez, nonostante l’attuale capocannoniere del Torneo, Maurito Zarate, ha deluso e cercherà di chiudere la stagione regalando un sorriso ai suoi tifosi. Infine, triste sabato per il Racing, autore dell’ennesima stagione fallimentare, che ospita il Rosario Central. In attesa dell’arrivo del profeta Diego Milito, l’Academia scenderà in campo senza Mostaza Merlo. L’allenatore dello storico trionfo nell’Apertura 2001, ha rassegnato le dimissioni mercoledì scorso dopo la sconfitta per 3-2 con il River Plate. PROBABILI FORMAZIONI ESTUDIANTES: Gerónimo Rulli; Leonardo Jara, Jonathan Schunke, Leandro Desábato y Jonathan Silva; Carlos Auzqui, Gastón Gil Romero, Juan Sebastián Verón y Joaquín Correa; Franco Jara y Guido Carrillo. DT: Mauricio Pellegrino.
SAN LORENZO: Cristian Alvarez; Gonzalo Prósperi, Fabricio Fontanini, Walter Kannemann y Germán Voboril; Leandro Romagnoli, Enzo Kalinski, Facundo Quignón y Leandro Navarro; Fernando Elizari y Nicolás Blandi. DT: Edgardo Bauza. NEWELL’S: Nahuel Guzmán; Cristian Díaz, Víctor López, Gabriel Heinze y Franco Lazzaroni; Ever Banega, Hernán Villalba y Lucas Bernardi; Fabián Muñoz, Ezequiel Ponce y Víctor Figueroa. DT: Ricardo Lunari.
ALL BOYS: Nicolás Cambiasso; Rodrigo Arciero, Carlos Casteglione, Nehuén Paz y Marcelo Bustamante; Leonel Di Plácido, Roberto Battión, Oscar Ahumada y Agustín Torassa; Javier Cámpora y Jonathan Calleri. DT: Ricardo Rodríguez. RAFAELA: Esteban Conde; Joel Sacks, Ariel Garcé, Rodrigo Erramuspe y Juan Eluchans; Rodrigo Depetris, Adrián Bastía, Cristian Canuhé y Pablo Pavetti; Lucas Albertengo y Diego Vera. DT: Jorge Burruchaga.
TIGRE: Javier García; Gastón Díaz, Ignacio Canuto, Erik Godoy y Guillermo Cosaro; Joaquín Arzura, Gabriel Peñalba, Lucas Wilchez o Sebastián Rusculleda y Kevin Itabel; Matías Pérez García y Ariel Nahuelpán. DT: Fabián Alegre. VELEZ: Sebastián Sosa; Matías Pérez Acuña, Sebastián Domínguez, Facundo Cardozo y Emiliano Papa; Leonardo Villalba, Lucas Romero, Héctor Canteros y Ariel Cabral; Lucas Pratto y Mauro Zárate. DT: José Turu Flores.
COLON: Germán Montoya; Luis Castillo, Germán Conti, Lucas Landa y Mariano Bíttolo; Gabriel Graciani, César Meli, Ezequiel Videla y Jacobo Mansilla; Martín Luque y Lucas Alario. DT: Diego Osella. RACING: Sebastián Saja; José Luis Gómez, Yonathan Cabral, Leonardo Migliónico y Angel García; Rodrigo De Paul, Francisco Cerro, Luciano Aued y Guillermo Hauche; Luciano Vietto y Roger Martínez. DT: Fabio Radaelli.
CENTRAL: Mauricio Caranta; Paulo Ferrari, Alejandro Donatti, Tomás Berra y Rafael Delgado; Antonio Medina, Nery Domínguez, Jesús Méndez y Federico Carrizo; Franco Niell y Carlos Luna. DT: Miguel Angel Russo.