Argentina, polemiche alla Bombonera: Herrera e Paredes affondano il Tigre

Tre punti molto contestati per il Boca Juniors
Tre punti molto contestati per il Boca Juniors

Dario Herréra. Segnatevi questo nome. L’arbitro di Boca Juniors – Tigre, per un bel po’ di tempo, non andrà di certo a visitare la zona di Victoria; con alcune decisioni altamente opinabili, la giacchetta argentina incanala una partita che il Matadór avrebbe tranquillamente meritato di pareggiare, lasciando in dieci gli azulgrána nel momento più delicato del match. E’questo l’argomento di discussione che a fine partita ha fatto scatenare l’ira ospite alla Bombonera, assieme al fatto che il Tigre – ancora una volta – capitola nel finale giustiziato da una grande prova di Leandro Paredes, trequartista sempre più maturo e leader della squadra boquense.

BOCA SPIETATO – Eppure siamo ancora qui a parlare di Boca in piena lotta per il titolo, nonostante il gioco xeneize non rubi particolarmente l’occhio e le iniziative offensive siano esclusivamente frutto di giocate individuali. Alla Bombonera il Tigre inizia bene, spigliato, corto e pronto a ripartire in contropiede per sfruttare i suoi velocisti; e al 18°, con una sfortunata deviazione, il Boca va sotto per mano del Chiqui Peréz, che nell’ultimo mese non si può certo di dire sia stato fortunato negli episodi. La reazione è nervosa, la partita diventa una battaglia, e ad inizio ripresa Herrera fa svoltare la partita prima rifilando il secondo cartellino giallo a Matias Peréz Garcia, che lascia il campo con un rosso sulla groppa per la terza volta del semestre, mentre poco dopo la terna si inventa un fuorigioco inesistente sul possibile raddoppio del Tigre. Nel finale arriva la beffa: prima Paredes spara un bolide che impatta la gara, poi – allo scoccare del 90° – Cata Diaz trova di testa il pallone del sorpasso in piena confusione mentale (il Boca ha finito con cinque attaccanti e due mezzepunte). Immeritato, va detto, ma così è.

PUNTI SALVEZZA AD AVELLANEDA – Nelle altre partite non succede granchè. Il risultato più pesante lo trova l’Argentinos, che infligge al Racing l’ennesima sconfitta di un semestre da dimenticare. Dopo due vittorie, torna alla sconfitta l’Academia di Merlo, giustiziata dal quinto centro in campionato di Hernán Boyero che migliora ulteriormente il promedio di un Bicho che vuole fortemente salvarsi. All’Amalfitani di Liniers è invece 0-0 tra Velez e River Plate, due squadre che anche se non fossero scese in campo, non avrebbero cambiato nulla nella serata dei propri tifosi. Il Fortín, da quando Gareca ha fatto capire che lascerà, ha perso la grinta e la fame che lo hanno sempre contraddistinto, mentre la Banda è ormai una squadra proiettata nel futuro – nemmeno tanto limpido – post Passarella. Passiamo alle notizie liete: la doppietta del Picánte Pereyra non serve solo per i tre punti in casa Belgrano, ma sancisce il ritorno in grande stile di uno degli attaccanti più forti del campionato. Nel 2-0 al Colon c’è tutto, dalla potenza alla freddezza, arrivando all’immancabile raníta. Bentornato Picánte, più forte che mai.

RISUTATI 15° TURNO
Atlético de Rafaela 3 – 1 Godoy Cruz
Club Olimpo 0 – 1 Quilmes
All Boys 2 – 1 Gimnasia LP
Estudiantes LP 1 – 1 Rosario Central
Newells Old Boys 1 – 1 San Lorenzo
Boca Juniors 2 – 1 Tigre
Belgrano 2 – 0 Colón de Santa Fe
Racing Club 0 – 1 Argentinos Juniors
Vélez Sársfield 0 – 0 River Plate

CLASSIFICA
Newells Old Boys 29
San Lorenzo 27
Boca Juniors 27
Arsenal de Sarandí 25
Atlético de Rafaela 24
Estudiantes LP 23
Argentinos Juniors 23
Lanús 22
Rosario Central 22
Vélez Sársfield 21
Godoy Cruz 21
Belgrano 20
Gimnasia LP 20
Quilmes 18
River Plate 17
All Boys 16
Tigre 16
Club Olimpo 11
Racing Club 8
Colón de Santa Fe 6

DESCENSO
Boca Juniors 1.6923
Newell’s Old Boys 1.6593
Arsenal de Sarandí 1.6333
Vélez Sarsfield 1.6044
Lanús 1.6000
River Plate 1.5283
Belgrano de Córdoba 1.4725
Rosario Central 1.4667
San Lorenzo 1.4176
Gimnasia La Plata 1.3333
Estudiantes La Plata 1.3297
Racing Club 1.3187
Colón de Santa Fe 1.2967
Atletico Rafaela 1.2857
Quilmes 1.2830
Tigre 1.2418
All Boys 1.2198
Argentinos Juniors 1.1978
Godoy Cruz de Mendoza 1.1868
Olimpo de Bahía Blanca 0.7333