ARGENTINA: la sfida “impossibile” del Temperley al Boca

Banfield-TemperleyDomenica di Campionato in Argentina: dopo l’allucinante Central-Tigre (di cui si parla in un altro articolo), ritorna in qualche modo il futbol. La sfida più interessante va in scena a Temperley (zona Lomas de Zamora): il piccolo Gasolero di mister Rezza affronta il grande Boca del Vasco Arruabarrena. L’ultimo confronto diretto tra le due formazioni fu nel 1986 (2-2). Gli Xeneizes, è inutile dirlo, vanno per la vittoria dopo l’ottimo inizio stagionale sia in Campionato sia in Copa. I padroni di casa si affideranno alla garra e al contropiede: e nello scorso week-end il Banfield ci ha lasciato le penne grazie alla punizione velenosa di Dinenno al 90′. Il River Plate di Gallardo ospita il Quilmes di un grande ex Boca (Falcioni) al Monumental. Attenzione attenzione al Cervecero che schiererà un altro grande ex, questa volto proprio del Millo, Diego Buonanotte, un talento mai veramente sbocciato dopo il suo arrivo in Europa che cerca il riscatto nel club biancoazzurro. Al Libertadores de America, l’Independiente non deve farsi sfuggire l’occasione per andare a quota 6 con il modesto Sarmiento de Junín. Le altre partite: Aldosivi-Newell’s, Colón-Argentinos Juniors (nuovo record di Mostaza Merlo la cui avventura nel Colón in questa stagione è durata una partita, l’ex tecnico del Racing è stato cacciato e pare che i rapporti con i senatori della squadra fossero già pessimi) e Nueva Chicago-Unión.

PROBABILI FORMAZIONI

TEMPERLEY: Federico Crivelli; Cristian Chimino, Ignacio Boggino, Gastón Bojanich y Patricio Romero; Fernando Brandán, Ignacio Oroná, Eduardo Ledesma y Fabián Sambueza; Pablo Vilchez y Juan Dinenno. DT: Ricardo Rezza.
BOCA JUNIORS: Agustín Orión; Leandro Marín, Guillermo Burdisso, Daniel Díaz y Luciano Monzón; Marcelo Meli, Andrés Cubas, Pablo Pérez y Nicolás Lodeiro; Juan Manuel Martínez y Jonathan Calleri. DT: Rodolfo Martín Arruabarrena.

RIVER PLATE: Marcelo Barovero; Gabriel Mercado, Jonathan Maidana, Ramiro Funes Mori y Leonel Vangioni; Carlos Sánchez, Matías Kranevitter y Ariel Rojas; Leonardo Pisculichi; Rodrigo Mora y Teófilo Gutiérrez. DT: Marcelo Gallardo.
QUILMES: Fabián Assmann; Adrián Scifo, Joel Carli, Damián Malrechauffe y Emmanuel Morales; Adrián Calello, Rodrigo Braña, Jonathan Zacaría y Rodrigo Gómez; Diego Buonanotte y Claudio Bieler. DT: Julio César Falcioni.

INDEPENDIENTE: Diego Matías Rodríguez; Gustavo Toledo, Nicolás Figal, Víctor Cuesta y Nicolás Tagliafico; Matías Pisano, Diego Martín Rodríguez, Federico Mancuello y Emiliano Papa; Lucas Albertengo y Juan Martín Lucero. DT: Jorge Almirón.
SARMIENTO DE JUNIN: César Rigamonti; Pablo Aguiar, Franco Peppino, Franco Coria y Mauricio Casierra; Marcelo Scatolaro, Gervasio Núñez, Renzo Spinaci y Sebastián Luna; Nicolás Sánchez y Héctor Cuevas. DT: Sergio Lippi.

COLON: Jorge Broun; Pablo Cuevas, Germán Conti, Lucas Landa y Lucas Bíttolo; Gustavo Villarruel, Sebastián Eguren, Gerónimo Poblete y Pablo Ledesma; David Ramírez y Lucas Alario. DT: Javier López.
ARGENTINOS: Luis Ojeda; Patricio Matricardi, Miguel Torrén y Nicolás Freire; Reinaldo Lenis, Gaspar Iñíguez, Cristian Ledesma y Ezequiel Garré; Martín Alaniz, Gonzalo Castillejos y Andrés Franzoia. DT: Néstor Gorosito.