ARGENTINA: il San Lorenzo cerca il riscatto

gonzaPosticipo del lunedì che potrebbe trasformarsi in un Processo del lunedì per Juan Antonio Pizzi, allenatore del San Lorenzo. Il Ciclón è impegnato al Meiszner di Quilmes contro i padroni di casa. Il Cervecero è reduce dal polemico ko di Santa Fé, matato da un dubbio rigore trasformato dal Tito Ramírez. Un solo dubbio per Vivas che comunque avrebbe già scelto Zacaría al posto dell’infortunato Lucero. In casa azulgrana il promettente inizio di stagione è stato offuscato da due balorde sconfitte casalinghe in Campionato (con l’Argentinos Juniors dell’ex avvelenato Caruso Lombardi, per 0-3), e in Copa Sudamericana (0-1 contro il River Plate da recuperare al Monumental). Il San Lorenzo ha tanto talento, ma anche tanta giovinezza che, si sa, è bella ma scomoda. Pizzi effettuerà alcuni cambi: el Condor Torrico sarà tra i pali al posto dell’incerto Alvarez. In difesa ecco Catalán e Alvarado per Prosperi e Cetto. In attacco, riposo al giovane pibe Correa che lascia spazio a Gonzalo Verón, che è tutto meno vecchio pure lui. Squadre in campo alle 20,15 locali. Arbitra Echenique.

PROBABILI FORMAZIONI

QUILMES: Sebastián Peratta; Luciano Abecasis, Sebastián Martínez, Damián Leyes y Matías Pérez; Rodrigo Braña y Leandro Benítez; Fernando Telechea, Miguel Caneo y Jonathan Zacaría; Joaquín Boghossian. DT: Nelson Vivas.
SAN LORENZO: Sebastián Torrico; Matías Catalán, Pablo Alvarado, Santiago Gentiletti y Emmanuel Más; Juan Mercier y Néstor Ortigoza; Julio Buffarini, Ignacio Piatti y Gonzalo Verón; Martín Cauteruccio. DT: Juan Antonio Pizzi.