ARGENTINA: il Gimnasia va per il sogno

gimDomenica cruciale per i destini del Torneo Final in Argentina. Gli occhi di tutti gli appassionati sono puntati sul Juan Carlos Zerillo di La Plata. Non si gioca per la salvezza o per una promoción: il Lobo di Troglio sogna ad occhi aperti il primo grande trionfo della sua storia e affinché il sogno diventi realtà los Triperos devono battere il Lanus nel terz’ultimo turno di Campionato. Troglio recupera l’uruguagio Pouso, in mezzo al campo, che prenderà il posto di Dardo Miloc. Il Granate di Barros Schelotto sarebbe stato ancora in corsa per il titolo, ma lo 0-0 nel recupero contro il Tigre ha spento i bollenti spiriti della squadra del Sur, ora famelica e interessata alla Copa Libertadores. Il Mellizo farà molti cambi: unica certezza la presenza del Tanque Silva al centro dell’attacco. Il Lanus non sembra avversario con la bava alla bocca, ma resta una formazione di alto livello e per il Lobo (con tanta pressione addosso) non sarà facile. Il Gimnasia, però, arriva da 6 vittorie di fila e il treno per la Storia sembra proprio lì a portata di mano. Arbitra Darío Herrera. Le altre della domenica: All Boys-Boca Juniors (gli Xeneizes daranno probabilmente l’arrivederci al piccolo e simpatico All Boys che senza Pepe Romero è destinato alla B), Arsenal-Newells. L’altro big-match è River Plate-Racing: la squadra di Ramón Díaz è un’altra di quelle che vuole il titolo. Al Monumental arriva un Racing che attende solo il ritorno del Principe Milito per ricominciare (per l’ennesima volta) a ricostruire. Non ci sarà el Pescador Teo Gutierrez, infortunato, che verrà sostituito dal Keko Villalva. Nei confronti storici: 87 vittorie a 39 per los Millonarios.

PROBABILI FORMAZIONI

GIMNASIA: Fernando Monetti; Facundo Oreja, Osvaldo Barsottini, Juan Carlos Blengio y Lucas Licht; Maximiliano Meza, Omar Pouso, Franco Mussis y Javier Mendoza; Alvaro Fernández y Facundo Pereyra. DT: Pedro Troglio.
LANUS: Agustín Marchesín; Carlos Araujo, Paolo Goltz o Matías Martínez, Carlos Izquierdoz y Nicolás Pasquini; Víctor Ayala, Fernando Barrientos y Jorge Valdez Chamorro; Oscar Junior Bení­tez, Santiago Silva y Marcos Astina. DT: Guillermo Barros Schelotto.

RIVER: Leandro Chichizola, Gabriel Mercado, Jonatan Maidana, Ramiro Funes Mori y Leonel Vangioni; Carlos Carbonero, Cristian Ledesma, Ariel Rojas y Manuel Lanzini; Daniel Villalva y Fernando Cavenaghi. DT: Ramón Díaz.
RACING: Sebastián Saja; Esteban Saveljich, Yonathan Cabral, Matí­as Cahais y Claudio Corvalán; Diego Villar, Francisco Cerro, Gastón Campi y Rodrigo De Paul; Gabriel Hauche y Luciano Vietto. DT: Reinaldo Carlos Merlo.

ARSENAL: Alejandro Oscar Limia; Eduardo Casais, Matías Zaldivia, Leandro González Pirez y Federico Milo; Franco Zuculini, Matías Sánchez, Federico Freire y Mauricio Sperdutti; Emilio Zelaya y  Julio Furch. DT: Martín Palermo.
NEWELL’S: Nahuel Guzmán; Horacio Orzán, Víctor López, Gabriel Heinze y Milton Casco; Ever Banega, Hernán Villalba, Lucas Bernardi y Víctor Figueroa; Ezequiel Ponce y Fabián Muñoz. DT: Ricardo Lunari.

ALL BOYS: Nicolás Cambiasso; Leonel Di Plácido, Carlos Casteglione, Marcelo Bustamante y Rodrigo Arciero; Agustín Torassa, Oscar Ahumada, Roberto Battión y Gonzalo Espinoza; Cristian Alvarez y Jonathan Calleri. DT: Ricardo Rodríguez.
BOCA: Agustín Orión; Hernán Grana, Daniel Díaz, Juan Forlín y Emanuel Insúa; Cristian Erbes, Federico Bravo y Nicolás Colazo; Luciano Acosta o Juan Sánchez Miño; Juan Manuel Martínez y Emanuel Gigliotti. DT: Carlos Bianchi.