ARGENTINA: Estudiantes e River Plate, tocca a voi

lanziniDomenica argentina con 4 partite: Estudiantes-Godoy Cruz, Lanus-All Boys, Boca Juniors-Arsenal e Olimpo-River Plate. Match di fondamentale importanza all‘Estadio Unico di La Plata dove il Pincha di Mauricio Pellegrino è impegnato in una fratricida corsa al titolo con i cuginastri del Gimnasia in una sorta di infuocato clasico platense a distanza che vale la vittoria più bella. In casa biancorossa Guido Carrillo sarà come sempre il leader offensivo, mentre il leader spirituale sarà ovviamente Juan Sebastian Verón che però non potrà contare al suo fianco di Roman Martínez. Spazio al Pato Rodríguez. Il Bodeguero di Almirón è piena zona salvezza (al momento sarebbe salvo) e l’allenatore mendocino conferma l’undici che ha sconfitto l’Atletico Rafaela. Arbitra Federico Beligoy dalle ore 21 italiane. Incrocio importantissimo anche a Bahia Blanca, tra l‘Olimpo e il River Plate. La squadra di Ramon Díaz non vuole mollare la presa, anzi. Lanzini e Cavenaghi futuro e passato e ora presente dei Millonarios cercheranno di fare male all’undici di Perazzo. Sarà una volatona entusiasmante, come quasi sempre. Emozioni alla Bombonera, anche se non è la prima volta ormai, per il ritorno da avversario (come allenatore) per il Titán Martin Palermo che con il suo Arsenal affronta il Boca. Il Lanus potrebbe dire ancora la sua in Campionato (eccome se potrebbe) però il Granate sembra più interessato alla Copa Libertadores: l’All Boys invece è gravemente invischiato in zona descenso e, dopo l’addio del grande Pepe Romero, la favola sembra finita (e anche e soprattutto i soldi).

PROBABILI FORMAZIONI

ESTUDIANTES: Gerónimo Rulli; Mauricio Rosales, Jonathan Schunke, Leandro Desábato y Jonathan Silva; Leonardo Jara, Gastón Gil Romero, Juan Sebastián Verón y Patricio Rodríguez; Franco Jara y Guido Carrillo. DT: Mauricio Pellegrino.
GODOY CRUZ: Jorge Carranza; Nicolás Sánchez, Leonardo Sigali, Leandro Grimi y Lucas Ceballos; Diego Rodríguez, Gonzalo Díaz, José Luis Fernández y Gonzalo Castellani; Facundo Castillón y Julio César Rodríguez. DT: Jorge Almirón.

LANUS: Agustín Marchesín; Carlos Araujo, Matías Martínez, Carlos Izquierdoz y Alejandro Silva; Víctor Ayala, Fernando Barrientos y Nicolás Pasquini; Marcos Astina, Santiago Silva y Jorge Valdez Chamorro. DT: Guillermo Barros Schelotto.
ALL BOYS: Nicolás Cambiasso; Leonel Di Plácido, Carlos Casteglione, Marcelo Bustamante y Rodrigo Arciero; Agustín Torassa, Roberto Battión, Oscar Ahumada y Gonzalo Espinoza; Cristian Alvarez; Jonathan Calleri. DT: Ricardo Rodríguez.

BOCA: Agustín Orión; Hernán Grana, Daniel Díaz, Juan Forlín y Emanuel Insúa; Pablo Ledesma, Federico Bravo y Juan Sánchez Miño; Juan Román Riquelme; Juan Manuel Martínez y Emmanuel Gigliotti. DT: Carlos Bianchi.
ARSENAL: Alejandro Limia; Martín Nervo, Leandro González Pirez, Mariano Echeverría y Damián Pérez; Matías Zaldivia o Bruno Zuculini, Matías Sánchez, Mauricio Sperdutti y Fausto Montero; Julio Furch y Emilio Zelaya. DT: Martín Palermo.

OLIMPO: Nereo Champagne; Dylan Gissi, Iván Furios, Néstor Moiraghi y Cristian Villanueva; Pablo Lugüercio, Damián Musto, Jonathan Blanco y Leonardo Gil; Ezequiel Cerutti y José Valencia. DT: Walter Perazzo.
RIVER: Leandro Chichizola; Gabriel Mercado, Jonatan Maidana, Ramiro Funes Mori y Leonel Vangioni; Carlos Carbonero, Cristian Ledesma y Ariel Rojas; Jonathan Fabbro; Manuel Lanzini y Fernando Cavenaghi. DT: Ramón Díaz.