Argentina, Clausura 2012: la 12° giornata si chiude a Cordoba. Tigre a caccia di punti sopravvivenza sul campo del Belgrano

Per il posticipo della 12°giornata argentina il Tigre andrà a Cordoba, dove farà visita al Belgrano, in cerca di una vittoria praticamente obbligata.
Infatti i successi del weekend inanellati da San Lorenzo, Union, All Boys e San Martin – più il pari esterno dell’Atletico Rafaela – non permettono al Matador margini di errore visto che, nonostante il buon Clausura fin qui disputato, il Tigre rimane penultimo nella Tabla del Descenso, davanti all’Olimpo ma dietro al San Lorenzo ed al San Martin.

Al Gigante de Alberdì ci sarà però il Belgrano ad attendere Arruabarrena ed i suoi soldati; il Pirata, che arriva da un filotto di cinque partite senza sconfitta (tre pari, due vittorie e ultima debacle più di un mese fa con l’Independiente) ha perso ormai da quindici giorni il suo bomber Cesar Pereyra, sfortunato nel rompersi il perone nella gara della Paternal contro l’Argentinos. Il Promedio è abbastanza largo e lascia dormire sonni tranquilli al Belgrano, che però con tre punti potrebbe ulteriormente rimpolpare il suo coefficente in vista anche della prossima stagione, che si preannuncia difficile con il ritorno di squadre di primo piano.

Ricardo Zielinski, tecnico di casa, apporterà tre cambi rispetto al gagliardo match con il Boca Juniors terminato 1-1: entraranno Claudio Perez ed Esteban Gonzalez dopo aver scontato un turno di squalifica, usciranno Pier Barrios e Lucas Parodi. Inoltre uscirà il leader difensivo Gaston Turus (quinto giallo), rimpiazzato da Juan Quiroga. Il Tigre presenterà invece due cambi obbligati rispetto al match vinto contro l’Olimpo; infatti, sempre per squalifica, sono forzatamente costretti ad un turno di stop il difensore Mariano Echeverria e il mediano Diego Castaño, avvicendati da Carlos Casteglione e Matias Escobar.
Il calcio di inizio è previsto per le ore 00.20 italiane, arbitrerà Alejandro Toia.

PROBABILI FORMAZIONI
Belgrano:
 Juan Carlos Olave; Claudio Pérez, Alejandro Lembo, Luciano Lollo, Juan Quiroga; Esteban González; César Mansanelli, Ribair Rodríguez, Guillermo Farré, Matías Giménez;  Andrés Silvera. DT: Ricardo Zielinski.
Tigre: Javier García; Norberto Paparatto, Carlos Casteglione, Lucas Orban; Martín Galmarini, Matías Escobar, Román Martínez, Ramiro Leone; Diego Morales; Ezequiel Maggiolo e Carlos Luna. DT: Rodolfo Arruabarrena.