Argentina 4a giornata-L’Olimpo trova i primi tre punti,Velez-Racing il piatto forte di giornata

Dopo due pareggi e una sconfitta l’Olimpo si prende i primi tre punti del suo campionato ai danni del Godoy Cruz reduce dal pari col Boca. L’aurinegro la sblocca al minuto 23 su un calcio di punizione battuto in mezzo da Mansilla su cui Rodriguez colpisce di testa. Al minuto 44 i padroni di casa rimangono in inferiorità numerica per la doppia ammonizione ricevuta da  Villanueva per un fallo commesso su Abecasis. L’Olimpo nel secondo tempo però non risente dell’uomo in meno e grazie soprattutto alla grande giocata individuale di Coniglio trova il gol del raddoppio con il numero 7 Pizzini. Nel finale c’è spazio anche per la rete del definitivo 3-0 proprio con el conejo Coniglio, che riceve palla dalla destra da Julian Fernandez e poi con una deliziosa vaselina batte l’estremo difensore ospite,Rodrigo Rey. Tra le partite che si giocheranno quest’oggi la più interessante andrà in scena all’Amalfitani di Liniers tra il Velez e il Racing. Il Fortin viene dalla brutta sconfitta,molto contestata dal punto di vista arbitrale rimediata al Nuevo Gasometro, mentre l’Academia è stata fermata dal Defensa y Justicia al Cilindro. Zielinski rispolvera la coppia d’attacco Bou-Licha Lopez con Oscar Romero a supporto, mentre Bassedas lascia ancora in panchina il pirata Barcos, affidandosi alla collaudata coppia Maxi Romero e el tanque  Pavone. Altre  partite importanti per la vetta della classifica sono quelle tra Newell’s e Atletico Tucuman e Tigre – Independiente. Nella giornata di domani invece tocca al Boca alla Bombonera tornare alla vittoria contro un Cervecero reduce da due pareggi. Schelotto dovrà fare a meno ancora di Carlitos Tevez, ma sarà Zuqui a sostituirlo e non il Pachi Carrizo come visto a Mendoza. In attacco fiducia ancora a Benedetto, anche se la pazienza nei suoi confronti sta per finire e con la panterita Bou che inizia a reclamare spazio. Domani sarà anche il turno dell’Estudiantes difendere il primo posto solitario con il Temperley. Nel posticipo del Lunedì poi toccherà al River inanellare la terza vittoria consecutiva tra campionato e Copa Argentina, considerando che Giovedì ha battuto di misura l’Arsenal de Sarandì grazie ad un gol del solito Pipa Alario.