Argentina 20a giornata: il Globo ospita l’Arsenal. Lanus-San Martin il secondo anticipo.

La 20a giornata del campionato argentino si apre con 2 anticipi che interessano soprattutto la zona retrocessione, Huracan-Arsenal e Lanus-San Martin de San Juan.

Al Thomas Duco l’Huracan del Vasco Azconzabal ospita un Arsenal che non vince in trasferta da più di un anno, l’ultima vittoria esterna è infatti datata 11 Aprile 2016. Il Globo viene dal pareggio raggiunto in extremis con l’Atletico Rafaela e complessivamente da 5 partite senza perdere, e per quest’occasione recupera 4 giocatori chiave come Marcos Diaz, Mancinelli, Giordano e Risso. L’unico dubbio per il Vasco è chi agirà come centravanti tra Mendoza e Molina, nel consueto 4-2-3-1. Humbertito Grondona invece sembra essere intenzionato a schierare ancora la coppia d’attacco Fragapane-Rodriguez, con Boghossian in panchina. Unica defezione nell’Arse è l’infortunato Curado che verrà sostituito da Bellocq.

Huracán: Marcos Díaz; Nicolás Romat, Martín Nervo, Federico Mancinelli, Lucas Villalba; Mariano González, Matías Fritzler, Mauro Bogado; Norberto Briasco, Tomás Molina o Diego Mendoza y Julio Angulo.

Arsenal: Pablo Santillo; Leandro Marín, Franco Bellocq, Claudio Corvalán, Federico Milo; Sergio Velázquez, Renzo Pérez, Lucas Wilchez, Juan Brunetta; Franco Fragapane y Julio Rodríguez

Il Lanus dopo la pesante sconfitta della scorsa settimana con il Talleres, ospita un San Martin de Sa Juan terz’ultimo, ma in lieve ripresa visto i 2 pareggi consecutivi. Il tecnico del Granate Jorge Almiron farà riposare el Laucha Acosta in vista della trasferta in terra venezuelana con lo Zulia, e darà un’importante chance dal primo minuto all’ex Velez Hernan Toledo, che andrà a comporre il tridente con Sand e Silva. Ci saranno anche due cambi in difesa e a centrocampo, con Pinto al posto di Guerreno e Barrientos al posto di Roman Martinez. Il Verdinegro di Gorosito vuole tornare a vincere e per questo ci saranno due cambi rispetto all’ultimo undici sceso in campo, con Lugo e Montagna che sostituiranno rispettivamente  Martinez e Rusculleda.

Lanús: :Esteban Andrada; José Gómez, Luis Herrera, Marcos Pinto, Maximiliano Velázquez; Fernando Barrientos, Iván Marcone, Nicolás Pasquini, Alejandro Silva; José Sand y Hernán Toledo. DT: Jorge Almirón.

San Martín (SJ): Luis Ardente; Pablo Aguilar, Francisco Mattia, Matías Escudero, Mauricio Casierra; Maximiliano Lugo, Marcos Gelabert, Emanuel Agüero, Ezequiel Montagna,; Joaquin Molina y Emanuel Dening. DT: Néstor Gorosito