Perù 29^ giornata: è l’ora dei primi verdetti?

A 180 minuti dalla fine tutto è ancora possibile nel campionato peruviano. Se per la finale scudetto manca solo la matematica per confermare il Juan Aurich come seconda finalista, per tutto il resto si giocano oggi punti importanti che potrebbero sancire le prime sentenze.

Giornata che sembra finalmente poter essere decisiva per avere una visione più chiara sia delle qualificazioni alle coppe, sia per la lotta a non retrocedere. Se si analizza la classifica tutte le squadre oggi sono alla ricerca di punti preziosi per inseguire il sogno di una clamorosa qualificazione o per allontanarsi dalle ultime due posizioni. Di conseguenza la federazione ha deciso di fare giocare tutte le partite allo stesso orario: 15.30 locali, 21.30 orario italiano.

Vetta e zona Libertadores. La capolista Alianza Lima è già qualificata, da tre turni, per la finale play off e i risultati scadenti sembrano dimostrare che la testa sia ormai solamente per la sfida scudetto. La squadra di Arruè arriva da due sconfitte e un pareggio ed ora rischia di perdere la prima posizione al discapito del Juan Aurich. I los Grones sono impegnati sul difficile campo del Melgar, in piena lotta per non retrocedere. La squadra di Wilmar Valencia non vince da 5 gare e ora ha solo un punto in più del trio di coda. Sta meglio invece il Juan Aurich che cerca l’ultimo punto per la qualificazione al playoff scudetto. La squadra di Umana affronta in casa il Cobresol, in lotta per il sesto posto, ed ha già dichiarato che non farà sconti.

Tre invece sono le squadre in lotta per il turno preliminare di Libertadores dove si troveranno di fronte un’ argentina. Per ora il terzo posto è in mano allo Sport Huancayo che affronta in casa il fanalino di coda, ma ancora con possibilità di salvezza, Alianza Atletico. A due punti troviamo il Leon de Huanuco, che perdendo lunedì scorso proprio con l’Alianza Atletico ha lasciato la terza piazza. Cerca riscatto contro lo Sporting Cristal, forse l’unica squadra in corsa che gioca senza obiettivi, poiché ha quattro punti di vantaggio sulla zona retrocessione e quattro di svantaggio dalla zona Sudamericana. Infine con 44 punti, a meno 3, troviamo l’Universidad San Martin impegnata contro il Cienciano, squadra ottava in classifica ed in piena lotta Sudamericana.

Zona Sudamericana. Per ora il sesto posto è in mano all’Inti Gas, con 38 punti, ma domenica la squadra del colombiano Ospina è impegnata nella difficile sfida contro il CNI che, dopo due vittorie consecutive, crede in una salvezza che sembrava impossibile. Potrebbe approfittarne l’Union Comercio, momentaneamente settimo con un punto in meno, ma deve battere lo Sport Boys, decimo ma a solo due lunghezze dall’ambito sesto posto.

Retrocessione. Sfida delicatissima tra l’Universitario che, tra una penalizzazione e prestazioni scadenti, si trova in dodicesima posizione con 33 punti e l’Universidad Cesar Vallejo ultima con 30 punti. Tutto l’interesse dei media è su questa partita perché vedere l’ “U” in segunda division sarebbe un evento storico ma comunque triste, per una squadra di tale blasone.

Programma completo:

Sun 27/11/11 Universitario 21 : 30 Universidad Cé…
Sport Huancayo 21 : 30 Alianza Atlético
Melgar 21 : 30 Alianza Lima
Juan Aurich 21 : 30 Cobresol
CNI 21 : 30 Inti Gas
Sport Boys 21 : 30 Unión Comercio
Universidad Sa… 21 : 30 Cienciano
León de Huánuco 21 : 30 Sporting Cristal

 

Ricevi gli articoli via email

Ogni sabato spediamo gli articoli della settimana via email. In questo modo puoi essere sicuro di non perdere alcuna notizia importante! Per ricevere la nostra newsletter, iscriviti subito. È gratis!