Ecuador-Perù, in palio punti preziosi per Brasile 2014

L’andamento finora nelle qualificazioni ai Mondiali di Brasile 2014 vede le nazionali di Ecuador e Perù appaiate con 3 punti dopo 2 gare, frutto di una vittoria nella prima giornata (rispettivamente contro Venezuela e Paraguay) e di una sconfitta nella seconda (contro Paraguay e Cile).

Lo scontro diretto di questa sera permetterebbe alla vincitrice di balzare al secondo posto solitario a -1 dalla capolista Uruguay: l’assenza dei verdeoro (già qualificati perché padroni di casa) e gli stenti dell’Argentina rendono queste qualificazioni molto più combattute, anche se è ancora presto ovviamente per fare pronostici.

La sfida è molto sentita da entrambe le parti, ma i peruviani sono convinti di arrivare allo stadio Atahualpa di Quito (posto a 2.800 metri sul livello del mare) e fare risultato. “L’ Ecuador non è più forte del Perù. Siamo pronti per fare bene ed io darò sempre il massimo”, ha dichiarato il fiorentino Vargas. Ma gli uomini di Rueda sono pronti a rispettare la tradizione, che vede il Perù mai vittorioso nella capitale dell’Ecuador.

Il pronostico dei bookmaker vede l’Ecuador vincente 2-1.

Le probabili formazioni:

Ecuador: Maximo Banguera; Friczon Erazo, Eduardo Morante, Jairo Campos, Walter Ayovi; Oswaldo Minda, Luis Saritama, Christian Noboa, Antonio Valencia; Christian Suarez e Felix Borja. DT: Reinaldo Rueda.

Peru: Raul Fernandez; Renzo Revoredo, Christian Ramos, Santiago Acasiete, Walter Vilchez; Carlos Lobaton, Edwin Retamozo, Jefferson Farfan, Juan Vargas; Claudio Pizarro e Paolo Guerrero. DT: Sergio Markarian

Ricevi gli articoli via email

Ogni sabato spediamo gli articoli della settimana via email. In questo modo puoi essere sicuro di non perdere alcuna notizia importante! Per ricevere la nostra newsletter, iscriviti subito. È gratis!